Recupero di un abito da sposa parte 2

Ben ritrovati Cari Amici e Amiche!

Oggi vi racconto la seconda parte di questo recupero che ho fatto con questo bellissimo abito da sposa.

Avendo fatto precedentemente i cuscini (vedi Recupero di un abito da sposa parte 1) avevo ricavato diversi ritagli di stoffa: con i piccoli ho realizzato i porta fazzoletti e i porta occhiali, mentre con i più grandi la borsa.

I portaocchiali

Per la realizzazione del porta occhiali ho scaricato da Pinterest questo cartamodello che potrete stampare e riprodurlo.019

Per ogni parte del progetto è stato riprodotto in 3 parti

– tessuto dell’abito (compresa la fodera)

– stoffa per l’interno (anche in questo caso ho utilizzato il piquet di cotone bianco

– tessuto per dare sostegno e rigidità (pannolenci)

 

 

 

 

IMG_20180314_182700

Inoltre ho tracciato sul tessuto il cartamodello in modo tale da avere delle linee guida dove effettuare le cuciture.

IMG_20180319_112106

Ho cucito gli angoli

IMG_20180319_112116

IMG_20180319_112504

Ho cucito la parte davanti del portaocchiali

IMG_20180319_112643

IMG_20180319_112650

Ho cucito la parte davanti del portaocchiali

IMG_20180319_112848

E ribattuto sul davanti

IMG_20180319_113839

IMG_20180319_113851

 

IMG_20180319_114704

Con l’ausilio degli spilli ho fatto corrispondere le parti.

IMG_20180319_114712

IMG_20180319_114953

IMG_20180319_115046

IMG_20180319_115458

IMG_20180319_120125

IMG_20180319_122303

IMG_20180319_141151

IMG_20180319_141204

IMG_20180319_141301

IMG_20180319_142557

IMG_20180319_143526

IMG_20180319_143544

IMG_20180319_153556

Con la pinza per gli automatici ho completato la chiusura.

IMG_20180319_153722

Ed ecco il risultato!

IMG_20180319_153738

La Borsa

Per la borsa e qui mi scuserete, ma nell’enfasi di creare non sono riuscita a farvi un reportage fotografico delle fasi principali, quindi vi racconterò come ho proceduto (se avete bisogno di chiarimenti sono sempre a disposizione!).

Il cartamodello della borsa è un rettangolo con la parte inferiore arrotondata, mentre nella parte superiore, per creare le pieghe ho segnato sulla stoffa dove dovevo piegare la stoffa.

IMG_20180321_124644

Essendo un recupero, per il dietro della borsa ho unito due pezzi di stoffa ed effettuato la stessa lavorazione del davanti.

I materiali che ho usato:

– tessuto dell’abito (compresa la fodera)

– stoffa per l’interno (anche in questo caso ho utilizzato il piquet di cotone bianco

– tessuto per dare sostegno e rigidità (pannolenci)

– per i manici ho cucito tutti e tre i materiali con il piedino doppio trasporto.

Ho creato questi “due palloncini” che sono uniti tra loro con una sorta di sbieco cucito a mano con punti nascosti.

IMG_20180321_124446

Il retro della borsa

Per dare un tocco in più, ho creato con gli avanzi, delle rose e cucite a mano e applicate sempre con dei punti nascosti.

Cosa ve ne pare?

Il recupero è sorprendente perché ti permette di creare cose che non avresti pensato di fare!

Alla prossima!

Annunci

2 thoughts on “Recupero di un abito da sposa parte 2

  1. Forse questo non è un progetto consigliato per una persona alle prime armi, ma ci sono molti tutorial che spiegano come fare una borsa. Anch’io all’inizio non sapevo dove cominciare, ma cucire é come andare in bicicletta: più ti alleni, più diventi bravo!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...